Conclusa la mostra "I colori del nostro territorio" presso la Corte Lombarda

Lunedi 4 novembre "I colori del nostro territorio" ha chiuso i battenti e il terzo piano della Corte Lombarda è rimasto vuoto e orfano dei bei pannelli in legno che ospitavano le foto della mostra.

Quello che invece non è vuoto è il quaderno delle firme e delle dediche dei visitatori, che lo hanno riempito di apprezzamenti e belle parole (a volte un pochino "sopra le righe", ma va bene così...). Ancora un grazie al direttore del centro, Giuseppe Galli, per averci ospitato.

La mostra, tra l'altro, ci ha fatto conoscere Angelo Andreoni, fotografo free-lance che gentilemente ha accettato di partecipare ad alcune delle prossime serate di circolo. Su questo tema seguiranno aggiornamenti